Nicola Orlandino su Onda Rock: esce in anteprima il video di “Ellittica” a cura di Fabio Fiandrini

Grazie a Nicola Orlandino di OndaRock!

A quattro anni dall’uscita di “Qualche grammo di verità”, La Metralli (Meike Clarelli, Marcella Menozzi, Davide Fasulo, Christian Pepe e Cesare Martinelli) stanno per tornare con un nuovo album.

“LANIMANTE” uscirà ufficialmente a settembre. Le loro parole dul disco: “Lanimante è una creatura che ancora vive in noi, ultimo baluardo di umanità, tempo stesso mostruoso e meraviglioso. Creatura in via d’estinzione che urla e sbeffeggia coloro che ubbidiscono ai “signori”, che vincono perdendo la propria umanità, coloro che non sentono più. Ne’ uomo ne’ donna, Lanimante è un animale umano di provenienza ignota, un viaggiatore senza patria e senza tempo.Questo ultimo disco, a differenza dei nostri lavori precedenti, porta in sé una voce meno intimista, più universale. Una voce si tinge di rabbia, di passione, di ironia”. Abbiamo il piacere di presentare in anteprima il video del primo singolo “Ellittica”. La regia è a cura di Fabio Fiandrini.

 

[Leggi l’articolo originale e guarda il video qui]

 

 

Siamo entrati in studio per il nuovo album!

Luglio 2016, Bombanella Soundscapes Studio

Registrare coincide con il momento in cui si fermano le cose e si chiude un processo.
Si ordina un disordine o si mette a repentaglio un equilibrio non più utile.

Il futuro è un ordine che insorge.
(cit. G. Dalla Barba, 2016)

 

 

 

  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • 10
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016
  • Registrazione nuovo album - july 2016

“Up Patriots To Billie Jean” (Battiato-Jackson) | LA METRALLI

Up Patriots To Billie Jean” (Battiato – Jackson)
ovvero un mash-up di Billie Jean (M. Jackson) – Up patriots to arms (F. Battiato) in occasione del concerto di F. Battiato a Bologna il 30 marzo 2016
Rivisitazione del video “Up Patriots to arms” di F. Battiato.

 

 

La Metralli
Voce e Tremolio: Meike
Chitarra e sbadiglio: Marcella
Violoncello e Madonna: Davide

 

 


Up Patriots To Arms

La fantasia dei popoli che giunta fino a noi
non viene dalle stelle…
alla riscossa stupidi che i fiumi sono in piena
potete stare a galla.
E non colpa mia se esistono carnefici
se esiste l’imbecillità
se le panchine sono piene di gente che sta male.

Up patriots to arms, Engagez-Vous
la musica contemporanea, mi butta giù.

L’ayatollah Khomeini per molti santità
abbocchi sempre all’amo
le barricate in piazza le fai per conto della borghesia
che crea falsi miti di progresso
Chi vi credete che noi siam, per i capelli che portiam,
noi siamo delle lucciole che stanno nelle tenebre.

Up patriots to arms, Engagez-Vous
la musica contemporanea, mi butta giù.

L’Impero della musica è giunto fino a noi
carico di menzogne
mandiamoli in pensione i direttori artistici
gli addetti alla cultura…
e non colpa mia se esistono spettacoli
con fumi e raggi laser
se le pedane sono piene
di scemi che si muovono.

Up patriots to arms, Engagez-Vous
la musica contemporanea, mi butta giù.
Up patriots to arms, Engagez-Vous

Songwriters
Battiato, Franco / Pio, Giusto

Published by
Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC

 

 


 

Billie Jean 

[1st verse]
She was more like a beauty queen from a movie scene
I said don’t mind, but what do you mean I am the one
Who will dance on the floor in the round
She said I am the one who will dance on the floor in the round

[2nd verse]
She told me her name was Billie Jean, as she caused a scene
Then every head turned with eyes that dreamed of being the one
Who will dance on the floor in the round

[Bridge]
People always told me be careful of what you do
And don’t go around breaking young girls’ hearts
And mother always told me be careful of who you love
And be careful of what you do ‘cause the lie becomes the truth

[Chorus]
Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
She says I am the one, but the kid is not my son

[3rd verse]
For forty days and forty nights
The law was on her side
But who can stand when she’s in demand
Her schemes and plans
‘cause we danced on the floor in the round
So take my strong advice, just remember to always think twice
(do think twice.)

[4th verse]
She told my baby we’d danced ‘til three
Then she looked at me
She showed a photo of a baby crying
His eyes looked like mine
Go on dance on the floor in the round, baby

[Bridge]
People always told me be careful of what you do
And don’t go around breaking young girls’ hearts
She came and stood right by me
Then the smell of sweet perfume
This happened much too soon
She called me to her room

[Chorus]
Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
She says I am the one, but the kid is not my son

She says I am the one, but the kid is not my son

Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
She says I am the one, but the kid is not my son
She says I am the one, she says he is my son
She says I am the one
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover

 

Songwriter
Michael Jackson

La Metralli - musica da camera per nuotatore

26 febbraio 2016: Musica da camera per nuotatore [concerto in tre tempi per una soirée de poche]

26 Febbraio 2016

Maison Ventidue è lieta di presentare e inaugurare il nuovo ciclo di concerti d’appartamento nella formula soirée de poche.

Musica da camera per nuotatore [concerto in tre tempi per una soirée de poche] de La Metralli vuole essere la particolare occasione per la band di saggiare in chiave acustica alcuni brani in anteprima del disco in uscita nel 2016, suonato per l’occasione con voce /contrabasso / violoncello / due chitarre acustiche/ percussioni.
La scelta di un ambiente intimo, che contrasta con le sonorità più ruvide della futura pubblicazione, ricercherà nella dimensione domestica di Maison Ventidue il senso e l’ intenzione dei nuovi brani con un pubblico molto vicino, invitato ad ascoltare e a nuotare insieme a La Metralli.

Durante il live verranno effettuate delle riprese video e audio a cura di Fabio Fiandrini, che andranno a costituire il video ufficiale di un inedito in chiave acustica del nuovo disco de La Metralli.
__________________________________________________

☞ 26 febbraio 2016

repliche:
☞ ore 19.30 | ore 21.30 | ore 23.30
prenotazione obbligatoria a lamaison22@gmail.com | posti limitati***

contributo a sostegno del nuovo album de La Metralli > 10eu.

_________________________________________________

La soirée de poche sarà accompagnata da La felce e la valigia con piccole incursioni di:

Bianco nascosto. Disegni tra le righe di Che ti sia lieve la terra
Tavole illustrate di Sara Garagnani, installazione di parole e testi di Chiara Neviani

Video installazione per uno spettatore solo
Regia Camilla de Concini, disegni di Sara Garagnani, animazione e montaggio Marcella Menozzi, musiche Meike Clarelli

_________________________________________________

 

Vai all’evento Facebook