“Up Patriots To Billie Jean” (Battiato-Jackson) | LA METRALLI

Up Patriots To Billie Jean” (Battiato – Jackson)
ovvero un mash-up di Billie Jean (M. Jackson) – Up patriots to arms (F. Battiato) in occasione del concerto di F. Battiato a Bologna il 30 marzo 2016
Rivisitazione del video “Up Patriots to arms” di F. Battiato.

 

 

La Metralli
Voce e Tremolio: Meike
Chitarra e sbadiglio: Marcella
Violoncello e Madonna: Davide

 

 


Up Patriots To Arms

La fantasia dei popoli che giunta fino a noi
non viene dalle stelle…
alla riscossa stupidi che i fiumi sono in piena
potete stare a galla.
E non colpa mia se esistono carnefici
se esiste l’imbecillità
se le panchine sono piene di gente che sta male.

Up patriots to arms, Engagez-Vous
la musica contemporanea, mi butta giù.

L’ayatollah Khomeini per molti santità
abbocchi sempre all’amo
le barricate in piazza le fai per conto della borghesia
che crea falsi miti di progresso
Chi vi credete che noi siam, per i capelli che portiam,
noi siamo delle lucciole che stanno nelle tenebre.

Up patriots to arms, Engagez-Vous
la musica contemporanea, mi butta giù.

L’Impero della musica è giunto fino a noi
carico di menzogne
mandiamoli in pensione i direttori artistici
gli addetti alla cultura…
e non colpa mia se esistono spettacoli
con fumi e raggi laser
se le pedane sono piene
di scemi che si muovono.

Up patriots to arms, Engagez-Vous
la musica contemporanea, mi butta giù.
Up patriots to arms, Engagez-Vous

Songwriters
Battiato, Franco / Pio, Giusto

Published by
Lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC

 

 


 

Billie Jean 

[1st verse]
She was more like a beauty queen from a movie scene
I said don’t mind, but what do you mean I am the one
Who will dance on the floor in the round
She said I am the one who will dance on the floor in the round

[2nd verse]
She told me her name was Billie Jean, as she caused a scene
Then every head turned with eyes that dreamed of being the one
Who will dance on the floor in the round

[Bridge]
People always told me be careful of what you do
And don’t go around breaking young girls’ hearts
And mother always told me be careful of who you love
And be careful of what you do ‘cause the lie becomes the truth

[Chorus]
Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
She says I am the one, but the kid is not my son

[3rd verse]
For forty days and forty nights
The law was on her side
But who can stand when she’s in demand
Her schemes and plans
‘cause we danced on the floor in the round
So take my strong advice, just remember to always think twice
(do think twice.)

[4th verse]
She told my baby we’d danced ‘til three
Then she looked at me
She showed a photo of a baby crying
His eyes looked like mine
Go on dance on the floor in the round, baby

[Bridge]
People always told me be careful of what you do
And don’t go around breaking young girls’ hearts
She came and stood right by me
Then the smell of sweet perfume
This happened much too soon
She called me to her room

[Chorus]
Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
She says I am the one, but the kid is not my son

She says I am the one, but the kid is not my son

Billie Jean is not my lover
She’s just a girl who claims that I am the one
But the kid is not my son
She says I am the one, but the kid is not my son
She says I am the one, she says he is my son
She says I am the one
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover
Billie Jean is not my lover

 

Songwriter
Michael Jackson

SVALUTATION (A.CELENTANO) – VIA CON ME (P.CONTE)

“Svalutation (A.Celentano) – Via con me (P.Conte)” | LA METRALLI

 

Svalutation
(Adriano Celentano, 1976)

Eh la benzina ogni giorno costa sempre di più
e la lira cede e precipita giù
svalutation, svalutation.

Cambiando i governi niente cambia lassù
c’è un buco nello Stato dove i soldi van giù
svalutation, svalutation.

Io amore mio non capisco perché
cerco per le ferie un posto al mare e non c’è
svalutation, svalutation.

Con il salario di un mese compri solo un caffè
gli stadi son gremiti ma la gente dov’è
svalutation, svalutation.

Mah,
siamo in crisi ma,
senza andare in là
l’America è qua.

In automobile a destra da trent’anni si va
ora contromano vanno in tanti si sa
che scontration, che scontration.

Con la nuova banca dei sequestri che c’è
ditemi il valore della vita qual è
svalutation, svalutation.

Io amore mio non capisco perché
tu vuoi fare il gallo poi fai l’uovo per me
sul lettation, sul lettation.

Nessuno che ci insegna a non uccidere è
si vive più di armi che di pane perché
assassination, assassination.

Ma quest’Italia qua se lo vuole sa
che ce la farà
e il sistema c’è
quando pensi a te
pensa… anche un po’ per me.

 

 

Via con me
(Paolo Conte, 1981)

Via via, vieni via con me
Niente pi ti lega a questi luoghi
Paolo Neanche questi fiori azzuri

Via via
Neanche questo tempo grigio
Pieno di musiche
Conte e di uomini che ti son piaciuti

It’s wonderful, it’s wonderful
Via it’s wonderful
Good luck my baby
It’s wonderful, it’s wonderful
Con it’s wonderful

I dream of you
Chips, chips, chips
Du, du, du, du, du

Me Ci bum ci bum bum
Du, du, du, du, du
Ci bum ci bum bum
Songtexte du, du, du, du, du

Via via, vieni via con me
Songtext Entra in questo amore buio
Non perderti per niente al mondo
Lyrics Via via

Non perderti per niente al mondo
Lo spettacolo d’arte varia
Lyric Di uno innamorato di te.

It’s wonderful, it’s wonderful
Liedertexte it’s wonderful
Good luck my baby
It’s wonderful, it’s wonderful
Liedertext it’s wonderful

I dream of you
Chips chips chips
Du, du, du, du, du

Alle Ci bum ci bum bum
Du, du, du, du, du
Ci bum ci bum bum
Paolo Du, du, du, du, du

Via via, vieni via con me
Conte Entra in questo amore buio
Pieno di uomini, via via

Entra e fatti un bagno caldo
Via C’ un accappatoio azzurro
Fuori piove, un mondo freddo.
Con

It’s wonderful, it’s wonderful
It’s wonderful, good luck my baby
Me, it’s wonderful
It’s wonderful, it’s wonderful

I dream of you
Songtexte chips, chips, chips
Du, du, du, du, du

Ci bum ci bum bum
Songtext du, du, du, du, du
Ci bum ci bum bum
Du du, du, du, du

 

#‎PaoloConte
#‎AdrianoCelentano
#‎Celentano
#‎Molleggiato
#‎musicaindipendente

 

la metralli 2016

Capodanno 2015-2016 | LA METRALLI

La Metralli – Mash up
D’arteria, #Back to Black, #Un niente di felicità, #Glory Box

Meike Clarelli (voce e bottoni)
Marcella Menozzi (voce e camera)
Davide Fasulo (voce e piatto)

#Capodanno
#2015
#2016
#happy2016
#Happy New Year 2016

“Scende la pioggia ma che fa, GIANNI, AUGURI più che mai!” (da La Metralli)

h. 22:39
Auguri Gianni!!!!

 

Scende la pioggia
(G. Morandi)

Tu nel tuo letto caldo
Io per la strada al freddo
Ma non è questo che mi fa triste
Qui fuori dai tuoi sogni
L’amore sta morendo
Ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia ma che fa
Crolla il mondo intorno a me
Per amore sto morendo
Amo la vita più che mai
Appartiene solo a me
Voglio viverla per questo
E basta con i sogni
Ora sei tu che dormi
Ora il dolore io lo conosco
Quello che mi dispiace
È quel che imparo adesso
Ognuno pensa solo a se stesso
Scende la pioggia ma che fa
Crolla il mondo intorno a me
Per amore sto morendo
Amo la vita più che mai
Appartiene solo a me
Voglio viverla per questo
Scende la pioggia ma che fa
Amo la vita più che mai